Home » Scappatelle » Tradire con l’ex o la ex: ecco perchè si fa

Tradire con l’ex o la ex: ecco perchè si fa

Tradire con l'ex o la ex

E’ uno dei tradimenti più classici, perché ci si casca spesso e con estrema facilità. Tradire con l’ex significa ritrovare per un attimo il passato, e concedersi una parentesi che ha il sapore, più che di un tradimento, di una reverie nostalgica. Non senza qualche tranello psicologico.

Perché si tradisce con l’ex?

Ex di lunga data o recenti, spesso le vecchie storie si chiudono e restiamo in cattivi rapporti con il nostro antico partner. Finché qualcosa non cambia. Magari un incontro casuale dopo anni, una chiacchierata su Facebook o una telefonata di auguri. Assieme al sorriso, così, tornano i ricordi, magari positivi. E si ricomincia a sentirsi, a messaggiarsi, a flirtare.

Il tradimento con l’ex, spesso, non è premeditato. Succede in modo naturale, e ci fa sentire meno in colpa perchè la persona, in qualche maniera, è parte di noi, o la percepiamo come tale.

Rivedere l’ex è sempre potenzialmente “pericoloso” perché riattiva i ricordi, riattiva i momenti belli magari obliando quelli meno positivi, e l’attrazione che c’era un tempo pare riemergere come per magia.

I motivi per i quali si può tradire il partner con un ex fidanzato/a sono molteplici. Se da un lato, appunto, c’è la vecchia attrazione mai sopita, dall’altro può esserci un rapporto già complesso con il partner attuale, forse sprofondato nella routine.

Il primo motivo per cui in genere ci si ritrova a letto con l’ex è dunque un misto di nostalgia e attrazione: nostalgia per i tempi andati, attrazione perché si ritrova la chimica che ci ha unito a quella persona. E poi ci sono potenti fattori psicologici, come il senso di familiarità e il desiderio di possesso, di reclamare qualcosa che un tempo “era nostro”.

La potenza dei ricordi ha trascinato a letto moltissime coppie di ex fidanzati, incuranti dei reciproci impegni coniugali e vinti sul posto da un’insanabile nostalgia. Il resto lo fa quel senso di vicinanza, di intesa creato dall’essere stati, a lungo o meno a lungo, partner. È dunque più facile lasciarsi andare, è più facile essere assorbiti nel vortice del tradimento ammortizzando i sensi di colpa. L’adulterio, così, viene in qualche modo giustificato dentro di noi, pensiamo che in parte sia legittimo solo perché la persona è stata una parte importante della nostra vita.

Tranelli psicologici, ok. Come la sensazione che lui o lei, dopo anni, sia più bello/a e interessante. La nostra mente ha bisogno di alibi per rompere un legame monogamico, e gli ex fidanzati sono l’alibi più facile ed appetibile. Ecco perché il tradimento con l’ex è così diffuso, ecco perché è anche tra i più perdonati. Le vecchie passioni sono dure a spegnersi, specie dopo un incontro con l’antica fiamma.

Infine ci sono quei casi dove gli ex, volontariamente, rompono entrambi la propria fedeltà monogamica. Ex che si ritrovano e tradiscono i reciproci compagni, scoprendo un feeling e un’intesa inaspettata finché la relazione resta fugace ed extraconiugale.

Verifica Anche

tradimenti virtuali

Donne infedeli e tradimenti virtuali

Cosa sono i tradimenti virtuali? Esistono donne infedeli soltanto sul web, senza passare ai cosiddetti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *